LOADING..

Luoghi di Idee

MASERADA SUL PIAVE



Da giovedì 01 giugno 2017 a domenica 14 gennaio 2018
Segni di Terra. La Cartografia nella Grande Guerra

Alla fine dell'800 un nuovo strumento di valutazione affianca il rilevamento eseguito con la misurazione terrestre delle superfici: la fotografia panoramica.
Nella Grande Guerra aumenta la necessità di aggiornare continuamente la situazione militare dei vari fronti. Oltre ai segni grafici tradizionali che definiscono luoghi, strade, ferrovie e contornano i corsi dei fiumi e le infrastrutture, sulle mappe compare, come in una "fioritura colorata delle carte", una nuova simbologia che va ad identificare sistemi difensivi terrestri, armamenti mobili e fissi, dislocazione e spostamenti di truppe.
I segni grafici sulle mappe diventano, però, ferite profonde che sconvolgono la vita delle terre dilaniate dalla guerra.

La mostra è il cuore di un progetto ad ampio respiro che il Museo e l'I.C. di Maserada hanno ideato in stretta collaborazione con la Rete delle GeoStorie a scala locale (capofila I.C. Noale) coinvolgendo sei I.C. aderenti alla Rete oltre all'Itis M. Planck.
Il progetto è tra gli otto vincitori del Concorso Nazionale indetto dal Miur: Progetti didattici nei musei, nei siti di interesse archeologico, storico e culturale o nelle istituzioni culturali e scientifiche.

Organizzazione e info:

Museo Storico della Grande Guerra di Maserada sul Piave
tel. 0422/778222
cell. 340/1486936
fax 0422/878416
info@museodimaserada.it
www.museodimaserada.it

Luogo:


per mostrare il percorso da un punto sulla mappa all'evento,
tasto destro del mouse sulla mappa - Percorso da qui  

Ingresso libero

La mostra rimarrà aperta fino a marzo 2018. Orari: da lunedì a giovedì 8.00-12.00; martedì e venerdì 14.00-18.00


Valid XHTML 1.0 Strict